Ragù tradizionale

9,90
Ragù tradizionale
9,90

È uso comune far risalire l’origine del termine Ragù al corrispettivo francese “ragout” termine con cui un tempo si definivano gli stufati di carne e verdure cotti a fuoco basso per lungo tempo.

La ricetta del Ragù ha viaggiato fino alla corte borbonica napoletana per poi diffondersi in tutta la penisola, inizialmente come piatto a se e solo successivamente utilizzato come condimento per la pasta. La ricetta ha subito diverse variazioni nel corso degli anni, originariamente consisteva in un trito di carni bovine, sedano, carota e cipolla rosolati in burro e lardo di suino, la principale variazione fu quella inserita nell’ Ottocento con l’introduzione del pomodoro. Nell'ottobre del 1982 la delegazione di Bologna dell'Accademia italiana della cucina ha depositato presso la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna la ricetta del ragù bolognese, allo scopo di garantire la continuità ed il rispetto della tradizione gastronomica bolognese in Italia e nel mondo.

Ingredienti: carne di manzo, carne di suino, passata di pomodoro, vino bianco, cipolla, sedano, carota, sale a basso livello di sodio, pepe.

Conservazione: conservare in frigorifero 0° +4°C, dopo l'apertura 3 giorni in frigorifero.

Preparazione: versare il contenuto in padella con qualche cucchiaio di acqua di cottura, unire la pasta cotta al dente, mantecare e servire con Parmigiano a piacere.

Confezione: 314 gr. – consigliato per 3/4 persone.

Categoria:

100% Pagamenti sicuri

Pasta e sughi fatti a mano

Prodotti artigianali altamente selezionati

Spedizione sicura

Privacy Preference Center