Ravioli del Plin al brasato

9,90
Isole Escluse

Minimo 2 prodotti

Ravioli del Plin al brasato
9,90
Isole Escluse

Minimo 2 prodotti

I Plin sono una preparazione tradizionale del Piemonte, il cui nome deriva dal pizzico che viene dato alla pasta per racchiudere il ripieno, stretto in una sfoglia sottile.

I Plin vantano origini antiche e sono, nel 1846, citati in una ricetta del cuoco torinese Francesco Chapusot. Gli ingredienti di base per preparare la sfoglia sono: farina di grano tenero tipo 00, uova intere e singoli tuorli. Per il ripieno, invece, possono essere usati: arrosto vitello e coscia di maiale, uova intere, spinaci, parmigiano, noce moscata, sale e pepe. Lo Chef Simone Finetti, propone la sua versione, utilizzando il brasato di guancia di vitello, cucinato per 12 ore nel Barbera d’Asti e fondo bruno, amplificandone il gusto con la delicata presenza di cannella, chiodi di garofano e scorzette d’arancia, lasciate macerare nel fondo di cottura poi filtrato. Brasato e fondo di cottura vengono poi lavorati con Parmigiano Reggiano per ottenerne la gustosa farcia. Ottimi cucinati nel brodo di carne, fantastici in salsa di cacio e pepe.

Ingredienti della sfoglia: farina 00, uova fresche.

Ingredienti del ripieno: brasato al Barbera, Parmigiano Reggiano 48 mesi, uova

Conservazione: conservare in freezer -18° C fino al momento della cottura.

Preparazione: cottura in acqua salata o brodo al raggiungimento del bollore per 4 min. ca., servire in brodo o condire a piacere.

Confezione: 250 gr. – consigliato per 2 persone.

Categoria:

100% Pagamenti sicuri

Pasta e sughi fatti a mano

Prodotti artigianali altamente selezionati

Spedizione sicura

Privacy Preference Center